fbpx
Ricetta del ciambellone ai gelsi con farina e granella di mandorle

Ciambellone delicato, perfetto come spuntino o per far felici gli ospiti ad un pranzo. Le more di gelso di Dattilo sono ricche di proprietà benefiche.

Utilizzare farina tipo 00, fecola di patate e la farina di mandorle di Dattilo dona al ciambellone una sofficità che si sposa con la croccantezza della granella di mandorle di Dattilo.

Ingredienti per 6 persone

  • 150 g zucchero
  • 140 g burro
  • 2 uova
  • 250 g farina di tipo 00
  • 50 g farina di mandorle
  • 50 g fecola di patate
  • 150 ml latte
  • 80 g more di gelso
  • 2 bicchierini limoncello (o liquore che si preferisce)
  • 1 arancia o limone
  • granella di mandorle q.b.
  • 12 g lievito istantaneo per dolci
  • zucchero a velo q. b.

PROCEDIMENTO

Mettete all’interno di una ciotola le more di gelso, aggiungete il limoncello o un liquore che preferite (per esempio un rum per un gusto intenso) e fatele riposare un quarto d’ora.

In un’altra ciotola grande, montate con una frusta lo zucchero e 120 g di burro, fatto ammorbidire precedentemente. Bisogna ottenere un composto liscio e cremoso.

Aggiungete al composto le uova una per volta, aspettando di mettere il secondo uovo solo quando il primo è completamente assorbito. Setacciate 200 g di farina tipo 00, farina di mandorle, la fecola e il lievito, uniteli al composto di burro, zucchero e uova alternando al latte. Grattugiate la scorza dell’arancia e mescolate sino a che il tutto non si omogeneizzi.

Scolate e strizzate le more di gelso, infarinatele leggermente con la restante farina tipo 00 e unitele al composto.

Preriscaldate il forno a 180°C, versate l’impasto in uno stampo per ciambelle, imburrato e infarinato, del diametro di circa 22 cm, adagiate in superficie la granella di mandorle e infornate per circa 40 minuti, potete regolarvi guardando quando la torta inizia a indorarsi. 

Per controllare la cottura inserite nel ciambellone uno stuzzicadenti, se quando lo si tira fuori è asciutto il dolce è pronto, in caso contrario lasciatelo in forno per altri 5 minuti, al termine dei quali potete ripetere la prova.

Quando è cotto, tiratelo fuori, fatelo raffreddare e se è di vostro gradimento servitelo con zucchero a velo spolverizzato sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Add to cart